Spazi di connessione non abitati: silenzio e aggressività nelle relazioni