Pratiche di riappropriazione creativa nella società dei consumi: subcultura Emo e Pop Art a confronto