John Cage ha portato alle estreme conseguenze i principi della sua estetica. Il suo paradigma costituisce quindi tecnicamente un non plus ultra, la cui ricezione, per essere utile e significativa, non può che risultare ‘deviante’. Nella relazione si indaga il modo in cui tre compositori italiani contemporanei – Federico Incardona (Palermo 1958-2006), Agostino Di Scipio (Napoli 1962) e Dario Buccino (Roma 1968) – recepiscono l'insegnamento di Cage nelle sue implicazioni più profonde, integrandolo però ognuno nella propria poetica con esiti lontanissimi sia dall'originale sia tra loro, che rivelano l'amplissimo spettro di categorie investite dal paradigma stesso: il rapporto con la natura e con l'ambiente, cifrato in quello col suono; il rapporto con la tecnologia; il senso del silenzio; la facilità/difficoltà dell'esperienza performativa o di ascolto; la funzione dell'indeterminazione e del caso.

Fedeli tradimenti: la ricezione cageana di tre compositori italiani nel Duemila, 2013.

Fedeli tradimenti: la ricezione cageana di tre compositori italiani nel Duemila

Lombardi Vallauri, Stefano
2013

Abstract

John Cage ha portato alle estreme conseguenze i principi della sua estetica. Il suo paradigma costituisce quindi tecnicamente un non plus ultra, la cui ricezione, per essere utile e significativa, non può che risultare ‘deviante’. Nella relazione si indaga il modo in cui tre compositori italiani contemporanei – Federico Incardona (Palermo 1958-2006), Agostino Di Scipio (Napoli 1962) e Dario Buccino (Roma 1968) – recepiscono l'insegnamento di Cage nelle sue implicazioni più profonde, integrandolo però ognuno nella propria poetica con esiti lontanissimi sia dall'originale sia tra loro, che rivelano l'amplissimo spettro di categorie investite dal paradigma stesso: il rapporto con la natura e con l'ambiente, cifrato in quello col suono; il rapporto con la tecnologia; il senso del silenzio; la facilità/difficoltà dell'esperienza performativa o di ascolto; la funzione dell'indeterminazione e del caso.
Italiano
Il caso, il silenzio, la natura. La ricerca di John Cage
Napoli
2012
nazionale
su invito
Il caso, il silenzio, la natura. La ricerca di John Cage
Cuomo, Vincenzo; Distaso, Leonardo V.
41
59
19
9788857517704
Italy
Milano-Udine
Mimesis
comitato scientifico
A stampa
Settore L-ART/07 - Musicologia e Storia della Musica
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/8565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact