I talenti dei bambini devono essere espressi in autonomia rispetto alle costrizioni del vivere odierno. L’educazione alla pubblicità permette loro di svincolarsi dalle pressioni persuasorie ed esprimere la propria personalità liberi dalle logiche di consumo che la pubblicità comunica. Quando e come sia possibile una didattica della pubblicità e quali tipi di educatori coinvolga è il tema della ricerca.

Bambini e pubblicità. Dall’educazione allo sviluppo di talenti, 2011-05.

Bambini e pubblicità. Dall’educazione allo sviluppo di talenti

Bustreo, Massimo;Russo, Vincenzo
2011

Abstract

I talenti dei bambini devono essere espressi in autonomia rispetto alle costrizioni del vivere odierno. L’educazione alla pubblicità permette loro di svincolarsi dalle pressioni persuasorie ed esprimere la propria personalità liberi dalle logiche di consumo che la pubblicità comunica. Quando e come sia possibile una didattica della pubblicità e quali tipi di educatori coinvolga è il tema della ricerca.
Italiano
26, IX
85
98
14
Italy
nazionale
A stampa
Settore M-PSI/06 - Psicologia Del Lavoro E Delle Organizzazioni
3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/3291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact