Quali comunicatori per il futuro? Versatili, poliedrici, multitasking