Il presente saggio intende ricostruire filologicamente le alterne vicende editoriali de "La fine del romanzo" di Oreste del Buono. Un'opera che, nelle sue innumerevoli scomparse e rinascite, esprime una perenne "insoddisfazione di scrivere", un dato costitutivo della poetica di del Buono.

Quel che resta del romanzo. Oreste Del Buono e l’insoddisfazione di scrivere, 2012-12.

Quel che resta del romanzo. Oreste Del Buono e l’insoddisfazione di scrivere

Chiurato, Andrea
2012-12

Abstract

Il presente saggio intende ricostruire filologicamente le alterne vicende editoriali de "La fine del romanzo" di Oreste del Buono. Un'opera che, nelle sue innumerevoli scomparse e rinascite, esprime una perenne "insoddisfazione di scrivere", un dato costitutivo della poetica di del Buono.
Italiano
3
203
211
9
Italy
nazionale
A stampa
Settore L-FIL-LET/11 - Letteratura Italiana Contemporanea
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/8227
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact