Il potere dei media nella capacità di influenzare il modo di interpretare il mondo è stato dimostrato da numerosi studiosi. Dalle prime ricerche sull’imitazione dei comportamenti aggressivi di Bandura alle verifiche dell’efficacia delle teorie della Coltivazione e dell’Agenda Setting. Dopo una premessa teorica sul ruolo e sul potere dei media il lavoro approfondirà il modo attraverso il quale il potere mafioso viene percepito da un campione nazionale di giovani. I dati, rilevati su un campione nazionale di 603 soggetti di età compresa tra i 19 e i24 anni con metodo CAWI, permette di analizzare il rapporto tra alta frequenza di visione televisiva e cinematografica e conoscenza del fenomeno mafioso. I risultati della ricerca sottolineano il pericolo di una lettura del fenomeno famoso isomorfa al modo con cui viene rappresentato mediaticamente ma non completamente esaustivo e corretto. Il lavoro termina con una breve riflessione sull’importanza e sull’esigenza di un continuo processo di sensibilizzazione sul tema del potere mafioso nelle scuole e nelle università.

Il potere dei media e la percezione del potere mafioso da parte dei giovani, 2012-07.

Il potere dei media e la percezione del potere mafioso da parte dei giovani

Russo, Vincenzo
2012-07

Abstract

Il potere dei media nella capacità di influenzare il modo di interpretare il mondo è stato dimostrato da numerosi studiosi. Dalle prime ricerche sull’imitazione dei comportamenti aggressivi di Bandura alle verifiche dell’efficacia delle teorie della Coltivazione e dell’Agenda Setting. Dopo una premessa teorica sul ruolo e sul potere dei media il lavoro approfondirà il modo attraverso il quale il potere mafioso viene percepito da un campione nazionale di giovani. I dati, rilevati su un campione nazionale di 603 soggetti di età compresa tra i 19 e i24 anni con metodo CAWI, permette di analizzare il rapporto tra alta frequenza di visione televisiva e cinematografica e conoscenza del fenomeno mafioso. I risultati della ricerca sottolineano il pericolo di una lettura del fenomeno famoso isomorfa al modo con cui viene rappresentato mediaticamente ma non completamente esaustivo e corretto. Il lavoro termina con una breve riflessione sull’importanza e sull’esigenza di un continuo processo di sensibilizzazione sul tema del potere mafioso nelle scuole e nelle università.
Italiano
feb-2012
http://www.lenuovefrontieredellascuola.it/la-rivista/colophon.html
29
Italy
nazionale
comitato scientifico
senza ISI Impact Factor
A stampa
Settore M-PSI/06 - Psicologia Del Lavoro E Delle Organizzazioni
2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/6119
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact