Il presente contributo intende approfondire il valore della “grecità” nella produzione di Giulio Paolini e Jannis Kounellis proponendo un itinerario cartografico. Si cercherà di esplicitare come il ricorso alla “grecità” rientri a pieno titolo in una solida riflessione autoriale, maturata sin dai primi anni Sessanta, estranea a ruggenti soluzioni postmoderne.

Tracce mnestiche e itinerari mediterranei. La 'grecità' in Paolini e Kounellis: 1960-1980, 2020-12-30.

Tracce mnestiche e itinerari mediterranei. La 'grecità' in Paolini e Kounellis: 1960-1980

Valentina Bartalesi
2020-12-30

Abstract

Il presente contributo intende approfondire il valore della “grecità” nella produzione di Giulio Paolini e Jannis Kounellis proponendo un itinerario cartografico. Si cercherà di esplicitare come il ricorso alla “grecità” rientri a pieno titolo in una solida riflessione autoriale, maturata sin dai primi anni Sessanta, estranea a ruggenti soluzioni postmoderne.
Italiano
20-dic-2020
https://ojs.unica.it/index.php/medea/article/view/4232/4619
UNICApress
6
1
1
28
28
Italy
nazionale
esperti anonimi
senza ISI Impact Factor
A stampa
Settore L-ART/03 - Storia dell'Arte Contemporanea
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/47406
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact