Perché una Rivista di Glottologia