I segni sulle cretule di Hagia Triada del Museo Pigorini: commento filologico-linguistico