Le «vocazioni» e la trama della modernità