Editoriale: per un discorso tra letteratura e arti