"Nel mezo della illustrissima città di Milano": Tiziano e la svolta degli anni quaranta