James Graham Ballard, il camaleonte della sci-fi britannica