The disease of translation: John Dryden traduttore di Vincenzo Salerno