«La natura è come una coperta corta, che se la tiri da una parte…»: la denuncia della violazione della natura in alcuni racconti di Primo Levi