In the paper we examine both consumers’ perceptions and motivations to pirate movies by different means with the aim to identify different pirates’ profiles: our as- sumption is that movie pirates are heterogeneous among their motivations and attitudes to use piracy and their willingness to pay for the original compared to the copy. The re- search considers three types of movie piracy: the physical piracy, the digital piracy and the “secondary” phenomenon of borrowing physical or digital pirated movie. On the basis of the three types of piracy, we identify different types of pirates as influenced by demographics and factors such as attitudes mainly towards general acceptance, conve- nience, ethics, availability of contents and involvement in piracy. This result allows us to investigate demand segments and piracy behaviour and can suggest areas where po- licies and practices to fight against piracy could be strengthened to develop better stra- tegies for protecting and enforcing intellectual property rights.

L’obiettivo del presente contributo è quello di misurare la diffusione della pirateria filmica e descrivere i comportamenti e gli atteggiamenti di chi, con varie modalità, vie- ne a contatto con materiale piratato. L’ipotesi di partenza è che i pirati siano eterogenei rispetto alle motivazioni e al- l’attitudine alla pirateria e che, tra loro, vi sia, quindi, una differente disponibilità a pagare per ottenere il prodotto originale rispetto a quello pirata. Partendo dall’esi- stenza dei tre tipi di pirateria considerati (pirateria fisica, digitale e secondaria) ven- gono identificati, all’interno del campione di riferimento, tre tipologie di soggetti-pira- ta con differenti caratteristiche socio-demografiche, differenti comportamenti e diversi trend di pirateria. Il risultato consente di esplorare segmenti differenziati della doman- da di pirateria filmica e suggerisce politiche e strumenti per combattere il fenomeno e recuperare consumatori alla domanda legale di prodotti filmici.

Economia della pirateria filmica: una ricerca esplorativa, 2012.

Economia della pirateria filmica: una ricerca esplorativa

Bagnasco, Anna Maria
2012-01-01

Abstract

L’obiettivo del presente contributo è quello di misurare la diffusione della pirateria filmica e descrivere i comportamenti e gli atteggiamenti di chi, con varie modalità, vie- ne a contatto con materiale piratato. L’ipotesi di partenza è che i pirati siano eterogenei rispetto alle motivazioni e al- l’attitudine alla pirateria e che, tra loro, vi sia, quindi, una differente disponibilità a pagare per ottenere il prodotto originale rispetto a quello pirata. Partendo dall’esi- stenza dei tre tipi di pirateria considerati (pirateria fisica, digitale e secondaria) ven- gono identificati, all’interno del campione di riferimento, tre tipologie di soggetti-pira- ta con differenti caratteristiche socio-demografiche, differenti comportamenti e diversi trend di pirateria. Il risultato consente di esplorare segmenti differenziati della doman- da di pirateria filmica e suggerisce politiche e strumenti per combattere il fenomeno e recuperare consumatori alla domanda legale di prodotti filmici.
Italiano
2010
FrancoAngeli
3
433
448
16
Italy
nazionale
esperti anonimi
senza ISI Impact Factor
A stampa
Settore SECS-P/01 - Economia Politica
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/10746
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact