La formazione del possibile, fra teoria e narrazione