Lo spazio dell'assenza