il testo approfondicse i principali argomenti della psicologia della comunicazione. Il volume tratta dei processi di base del comportamento umano e dei processi cognitivi relativi alla relazione con i media: pensieri, emozioni, reazioni fisiologiche ed azioni che si attivano prima, durante e dopo la fruizione nei soggetti in relazione anche alle loro differenziazioni esperienziali e culturali. Il testo intende trattare i principali aspetti della relazione tra individuo e media, indagando le similarità e le differenze tra vecchi e nuovi media, nella consapevolezza che ogni nuova innovazione nel campo della comunicazione audiovisiva solleva l'esigenza di indagare gli effetti psicologici sulle persone e sugli spettatori. Il volume ha l’obiettivo di approfondire tale ambito di studio attraverso le principali teorie psicologiche e l’analisi dei processi individuali e relazionali che sono correlati all'uso dell'audiovisivo. A tal fine prevede la trattazione dei principali argomenti della psicologia generale e della psicologia dell’organizzazioni modulati in relazione alle dinamiche consumo mediatico ed ai processi di comunicazione e marketing.

Psicologia della comunicazione audiovisiva, 2013-01-09.

Psicologia della comunicazione audiovisiva

Russo, Vincenzo
2013-01-09

Abstract

il testo approfondicse i principali argomenti della psicologia della comunicazione. Il volume tratta dei processi di base del comportamento umano e dei processi cognitivi relativi alla relazione con i media: pensieri, emozioni, reazioni fisiologiche ed azioni che si attivano prima, durante e dopo la fruizione nei soggetti in relazione anche alle loro differenziazioni esperienziali e culturali. Il testo intende trattare i principali aspetti della relazione tra individuo e media, indagando le similarità e le differenze tra vecchi e nuovi media, nella consapevolezza che ogni nuova innovazione nel campo della comunicazione audiovisiva solleva l'esigenza di indagare gli effetti psicologici sulle persone e sugli spettatori. Il volume ha l’obiettivo di approfondire tale ambito di studio attraverso le principali teorie psicologiche e l’analisi dei processi individuali e relazionali che sono correlati all'uso dell'audiovisivo. A tal fine prevede la trattazione dei principali argomenti della psicologia generale e della psicologia dell’organizzazioni modulati in relazione alle dinamiche consumo mediatico ed ai processi di comunicazione e marketing.
Italiano
978-11-219-5795-4
450
Italy
Milano
Mcgraw-hill
A stampa
nazionale
nessuno
Settore M-PSI/06 - Psicologia Del Lavoro E Delle Organizzazioni
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/9769
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact