Biocapitalismo. Il consumatore come produttore