Nella prospettiva del discorso, tanto l’impiego di (ri)definizioni dei termini legali, quanto l’adozione di denominazioni comuni vengono considerate modalità non ingenue di costruzione di realtà e di valori. Soprattutto in quelle forme dall’apparenza più neutra, come la denominazione, si cela il potere costitutivo del linguaggio, e, dunque, dell’ordine del discorso (il riferimento è a Foucault). I casi discussi nell’articolo riguardano norme su temi particolarmente “sensibili”, come l’eutanasia o la procreazione assistita. Nei passi analizzati viene mostrato come le scelte linguistiche, quantunque dettate da esigenze di coerenza interna del sistema giuridico, o di armonizzazione con norme sopranazionali, riflettano istanze ideologiche emergenti, e determinino in modo implicito delle trasformazioni nell’universo dei valori di una collettività. Anche l’apparente neutralità della adozione di terminologia scientifica nelle leggi ha effetti sull’ordine del discorso giuridico, che appare sempre più tributario e controllato da altri discorsi, in particolare quelli della scienza e della tecnica.

Manifest ideology and hidden ideology in legal language: definitions and terms, 2007.

Manifest ideology and hidden ideology in legal language: definitions and terms

Antelmi, Donella
2007

Abstract

Nella prospettiva del discorso, tanto l’impiego di (ri)definizioni dei termini legali, quanto l’adozione di denominazioni comuni vengono considerate modalità non ingenue di costruzione di realtà e di valori. Soprattutto in quelle forme dall’apparenza più neutra, come la denominazione, si cela il potere costitutivo del linguaggio, e, dunque, dell’ordine del discorso (il riferimento è a Foucault). I casi discussi nell’articolo riguardano norme su temi particolarmente “sensibili”, come l’eutanasia o la procreazione assistita. Nei passi analizzati viene mostrato come le scelte linguistiche, quantunque dettate da esigenze di coerenza interna del sistema giuridico, o di armonizzazione con norme sopranazionali, riflettano istanze ideologiche emergenti, e determinino in modo implicito delle trasformazioni nell’universo dei valori di una collettività. Anche l’apparente neutralità della adozione di terminologia scientifica nelle leggi ha effetti sull’ordine del discorso giuridico, che appare sempre più tributario e controllato da altri discorsi, in particolare quelli della scienza e della tecnica.
Inglese
Garzone, Giuliana; Sarangi, Srikant
Discourse, ideology and specialized communication
101
117
17
978-3-03910-888-6
978-3-03910-888-6
Switzerland
Bern
comitato scientifico
internazionale
A stampa
Settore L-LIN/01 - Glottologia e Linguistica
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/849
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact