Historic and biographical reconstruction of various episodes, unknown even to Pound’s biographers, occurred during the Twenties/Thirities and Forties of the XX c. between Rapallo and Rome and all connected with Pound’s literary, cultural, ideological and “political” activity in his relationship with Francesco Monotti, an Italian journalist, writer, and important political figure belonging to the entourage of the Italian regime of that period. The research draws on unpublished archival materials (Beinecke Library/Yale, and Italian private archives) and on direct witness of the last protagonist of these events. The three episodes, all linked among them, deal with the troubled publication of _Guido Cavalcanti Rime_ (Genoa 1932), a much objected critical edition of the Stilnovistic poet; with the “diplomatic peace mission” of Italian emissaries in France (October 1935) inspired by Pound himself; and with the stormy last meeting of the poet at the American Consulate in Rome (Dec. 1941) whose negative outcome influenced Pound’s destiny during and after the war.

Ricostruzione storico-biografica di vari episodi pressoché sconosciuti anche ai biografi di Ezra Pound, riguardanti la sua attività letteraria, culturale, ideologica e “politica” negli anni Venti, Trenta e Quaranta del Novencento tra Rapallo e Roma, e tutti in relazione alla sua amicizia con Francesco Monotti, giornalista, scrittore e figura di notevole rilevanza nell’entourage cultural-politico del regime italiano del “ventennio”. La ricerca, condotta su fonti inedite (Beinecke Library/Yale University ed archivi privati italiani) e su testimonianze dirette di protagonisti di tali eventi, si incentra su tre episodi diversi ma legati tra loro: la vera storia editoriale della pubblicazione della contestata edizione critica _Guido Cavalcanti Rime_ (Genova 1932); la “missione diplomatica di pace” di emissari italiani in Francia dell’Ottobre del 1935 ispirata da Pound stesso; infine il burrascoso incontro/scontro al Consolato americano di Roma agli inizi del Dicembre 1941, i cui esiti negativi segnarono il destino di Pound per il resto della sua esistenza.

“Ez, Franz & Ninì: Pound and the Monottis in Rome 1935-2000”., 2013.

“Ez, Franz & Ninì: Pound and the Monottis in Rome 1935-2000”.

Casella, Stefano Maria
2013

Abstract

Ricostruzione storico-biografica di vari episodi pressoché sconosciuti anche ai biografi di Ezra Pound, riguardanti la sua attività letteraria, culturale, ideologica e “politica” negli anni Venti, Trenta e Quaranta del Novencento tra Rapallo e Roma, e tutti in relazione alla sua amicizia con Francesco Monotti, giornalista, scrittore e figura di notevole rilevanza nell’entourage cultural-politico del regime italiano del “ventennio”. La ricerca, condotta su fonti inedite (Beinecke Library/Yale University ed archivi privati italiani) e su testimonianze dirette di protagonisti di tali eventi, si incentra su tre episodi diversi ma legati tra loro: la vera storia editoriale della pubblicazione della contestata edizione critica _Guido Cavalcanti Rime_ (Genova 1932); la “missione diplomatica di pace” di emissari italiani in Francia dell’Ottobre del 1935 ispirata da Pound stesso; infine il burrascoso incontro/scontro al Consolato americano di Roma agli inizi del Dicembre 1941, i cui esiti negativi segnarono il destino di Pound per il resto della sua esistenza.
Inglese
2010
Ricciardi, Caterina; Pratt, William
32
81
94
14
978-0-404-65532-7
United States
New York
comitato scientifico
internazionale
A stampa
Settore L-LIN/11 - Lingue e Letterature Anglo-Americane
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/8347
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact