Il volume ricostruisce, tra documenti d'archivio e analisi storiografiche, la vicenda di Giorgio La Pira e la sua particolare azione nel campo della pace e della politica estera. Nato a Pozzallo, nel profondo sud della Sicilia, ma legato a Firenze, prima come docente universitario, poi come amministratore, Giorgio La Pira ha lasciato un segno distintivo nella politica italiana. La sua costante attenzione per i temi della pace e della giustizia sociale ha assunto infatti linee di profonda originalità. Il suo impegno politico, come protagonista della Costituente, sottosegretario al lavoro, sindaco e deputato, è stato segnato da una forte tensione morale e volontà di rinnovamento. Questo libro tenta di ricostruire brevemente le tappe fondamentali del percorso originale di La Pira nel contesto politico nazionale ed internazionale, cercando di mettere in evidenza il singolare legame da lui instaurato tra idealismo e materialismo, tra spiritualità e prassi, e di offrire una chiave di lettura per avvicinarsi alla sua esperienza di costruzione di un ponte ideale tra la dimensione del locale e quella dell’universale.

Giorgio La Pira. Un sindaco e le vie della pace, 2001.

Giorgio La Pira. Un sindaco e le vie della pace

De Giuseppe, Massimo
2001

Abstract

Il volume ricostruisce, tra documenti d'archivio e analisi storiografiche, la vicenda di Giorgio La Pira e la sua particolare azione nel campo della pace e della politica estera. Nato a Pozzallo, nel profondo sud della Sicilia, ma legato a Firenze, prima come docente universitario, poi come amministratore, Giorgio La Pira ha lasciato un segno distintivo nella politica italiana. La sua costante attenzione per i temi della pace e della giustizia sociale ha assunto infatti linee di profonda originalità. Il suo impegno politico, come protagonista della Costituente, sottosegretario al lavoro, sindaco e deputato, è stato segnato da una forte tensione morale e volontà di rinnovamento. Questo libro tenta di ricostruire brevemente le tappe fondamentali del percorso originale di La Pira nel contesto politico nazionale ed internazionale, cercando di mettere in evidenza il singolare legame da lui instaurato tra idealismo e materialismo, tra spiritualità e prassi, e di offrire una chiave di lettura per avvicinarsi alla sua esperienza di costruzione di un ponte ideale tra la dimensione del locale e quella dell’universale.
Italiano
88-8025-295-X
157
1
Italy
Milano
A stampa
nazionale
comitato scientifico
Settore M-STO/04 - Storia Contemporanea
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/7346
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact