Gaston Bachelard e l'estetica tattile: poesia della mano e resistenza della materia