Joyce, Dublino e la dissoluzione del legame Alterità-Identità