Essere capaci di lavorare con pazienti di origini diverse è oggi essenziale, è pertanto importante che gli operatori del mondo sanitario acquisiscano competenze cliniche transculturali definibili quale insieme di comportamenti, conoscenze e saper fare che permettono a un professionista della salute di elargire delle cure di qualità a pazienti con origini diverse. Il contributo proposto offre informazioni e competenze in merito alla gestione della comunicazione operatore sanitario e donna straniera sul tema delle mutilazioni genitali femminili, proponendo delle linee guida sul tema

La "costruzione" delle linee guida della comunicazione sulle MGF, 2011-12.

La "costruzione" delle linee guida della comunicazione sulle MGF

Ghiringhelli, Barbara
2011-12

Abstract

Essere capaci di lavorare con pazienti di origini diverse è oggi essenziale, è pertanto importante che gli operatori del mondo sanitario acquisiscano competenze cliniche transculturali definibili quale insieme di comportamenti, conoscenze e saper fare che permettono a un professionista della salute di elargire delle cure di qualità a pazienti con origini diverse. Il contributo proposto offre informazioni e competenze in merito alla gestione della comunicazione operatore sanitario e donna straniera sul tema delle mutilazioni genitali femminili, proponendo delle linee guida sul tema
Italiano
Re, Anna
Italy
Milano
nessuno
nazionale
A stampa
Settore M-DEA/01 - Discipline Demoetnoantropologiche
La pubblicazione è finanziata con i fondi del Ministero della Salute previsti dalla legge 9 gennaio 2006 n. 7
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/6174
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact