Il romanzo-supermarket di Fruttero e Lucentini