Si tratta di un romanzo. Vi si racconta, in chiave autofinzionale, di un caso di panico morale suscitato in una città del settentrione d'Italia da un sospetto di molestie sull'infanzia. Il romanzo, finalista al Premio Strega, è stato tradotto in Francia, Germania, Croazia, Serbia ed è in corso di traduzione in Grecia e in Portogallo

Il bambino che sognava la fine del mondo, 2009.

Il bambino che sognava la fine del mondo

Scurati, Antonio
2009

Abstract

Si tratta di un romanzo. Vi si racconta, in chiave autofinzionale, di un caso di panico morale suscitato in una città del settentrione d'Italia da un sospetto di molestie sull'infanzia. Il romanzo, finalista al Premio Strega, è stato tradotto in Francia, Germania, Croazia, Serbia ed è in corso di traduzione in Grecia e in Portogallo
9788845262418
978-88-452-6241-8
autofiction - panico morale - infanzia negata
Il bambino che sognava la fine del mondo, 2009.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/5948
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact