Menti, corpi e silenzi in "Fede e bellezza" di Niccolò Tommaseo, 2021-10.

Menti, corpi e silenzi in "Fede e bellezza" di Niccolò Tommaseo

FILIPPO PENNACCHIO
2021-10-01

Italiano
Concetta Maria Pagliuca, FILIPPO PENNACCHIO
Narratologie. Prospettive di ricerca
159
179
978-88-3383-212-8
Milano
Biblion
A stampa
Settore L-FIL-LET/11 - Letteratura Italiana Contemporanea
Settore L-FIL-LET/10 - Letteratura Italiana
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10808/46345
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact