La passione per l’editoria ha segnato trasversalmente la lunga carriera di produttore e di organizzatore teatrale di Paolo Grassi, ma le sue origini vanno ricercate nel primo approccio al teatro attraverso il giornalismo: animato da un forte desiderio di rinnovamento culturale e da un’autentica passione per le scene, il giovane Grassi si fa spazio nel difficile mondo della critica teatrale, contribuendo a svecchiarla, come primo passo verso la professione dell’operatore culturale che, nella sua ampia definizione, accoglie i contributi in qualità di direttore editoriale di numerose e importanti collane di drammaturgia.

Paolo Grassi: tra editoria e critica teatrale, 2022.

Paolo Grassi: tra editoria e critica teatrale

valentina garavaglia
2022

Abstract

La passione per l’editoria ha segnato trasversalmente la lunga carriera di produttore e di organizzatore teatrale di Paolo Grassi, ma le sue origini vanno ricercate nel primo approccio al teatro attraverso il giornalismo: animato da un forte desiderio di rinnovamento culturale e da un’autentica passione per le scene, il giovane Grassi si fa spazio nel difficile mondo della critica teatrale, contribuendo a svecchiarla, come primo passo verso la professione dell’operatore culturale che, nella sua ampia definizione, accoglie i contributi in qualità di direttore editoriale di numerose e importanti collane di drammaturgia.
Italiano
Isabella Gavazzi
Paolo Grassi: cento anni di palcoscenico
94
106
13
9788855102025
Italy
Bologna
Cue press
comitato scientifico
nazionale
A stampa
Settore L-ART/05 - Discipline Dello Spettacolo
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/44324
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact