Ricostruire con poesia: Piero Bottoni e il QT8