Nel volume si dimostra che le vittime di furti nelle case provano spesso un senso drammatico di aggressione e devastazione, precarietà e demoralizzazione, diffidenza e ribellione. La comprensione di questa peculiare disperazione è importante per capire un suo effetto: la motivata sfiducia nei confronti di chi si ritiene abbia il dovere di difendere i cittadini.

Casa, dolce casa? I furti nelle abitazioni e la legittima difesa (dai pubblici poteri), 2020.

Casa, dolce casa? I furti nelle abitazioni e la legittima difesa (dai pubblici poteri)

Scramaglia, Rosantonietta;
2020

Abstract

Nel volume si dimostra che le vittime di furti nelle case provano spesso un senso drammatico di aggressione e devastazione, precarietà e demoralizzazione, diffidenza e ribellione. La comprensione di questa peculiare disperazione è importante per capire un suo effetto: la motivata sfiducia nei confronti di chi si ritiene abbia il dovere di difendere i cittadini.
Italiano
978-88-6785-064-8
376
Italy
Milano
Lumi
A stampa
nazionale
Settore SPS/04 - Scienza Politica
Settore SPS/07 - Sociologia Generale
Settore SPS/10 - Sociologia dell'Ambiente e del Territorio
3
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
libro furto 05-01-21 3a bozza x PDF BLOCCATO.pdf

non disponibili

Descrizione: volume completo
Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 3.7 MB
Formato Adobe PDF
3.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/41393
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact