Neoliberismo, società dei flussi e comunicazione post-simbolica