Cinema, media e cultura visuale dopo l'11 settembre. Paragrafi 5 e 6