Comunicazione, disabilità e costruzione dei fenomeni: dalle teorie classiche della persuasione al valore della costruzione sociale e mediatica