Società e impresa al guado di una nuova condivisione del mondo?