Il volume comprende quattro saggi che hanno come oggetto degli aspetti della condizione anziana. Nel primo, Rosantonietta Scramaglia analizza che cosa significhi oggi essere anziano, i diversi atteggiamenti e comportamenti, la definizione di vecchiaia, la soglia oltre la quale ci si sente anziani o si è percepiti come tali. Dopo un breve excursus sull’immagine della vecchiaia nella storia, ci si è focalizzati sull’atteggiamento della società attuale verso l’anziano e le molteplici contraddizioni che lo caratterizzano. Nel secondo saggio, Marcolina Sguotti tratta degli anziani e del loro rapporto con i divi, come vivono la loro passione e che cosa li attira maggiormente del personaggio al quale decidono di dedicare tempo e passione. Il terzo brano, sempre di Marcolina Sguotti, contiene dei risultati di ricerche americane e italiane circa il legame che si stabilisce fra anziani e animali. la sua natura, i benefici che ne traggono coloro che possiedono un animale domestico e le tendenze di consumo legate a questo. Il quarto saggio, scritto da Roberto Lavarini, tratta dei comportamenti degli anziani dopo che hanno lasciato il lavoro, del mutamento subito nelle loro vite, dei cambiamenti che riguardano i luoghi frequentati, la gestione del tempo, i nuovi legami stabiliti nello svolgere le attività del tempo libero o del volontariato. In particolare, vengono trattati il comportamento turistico, le motivazioni del viaggio, le modalità con cui si compie, le mete preferite e le opportunità che si vengono a creare.

Essere anziani, 2018.

Essere anziani

Scramaglia, Rosantonietta
2018

Abstract

Il volume comprende quattro saggi che hanno come oggetto degli aspetti della condizione anziana. Nel primo, Rosantonietta Scramaglia analizza che cosa significhi oggi essere anziano, i diversi atteggiamenti e comportamenti, la definizione di vecchiaia, la soglia oltre la quale ci si sente anziani o si è percepiti come tali. Dopo un breve excursus sull’immagine della vecchiaia nella storia, ci si è focalizzati sull’atteggiamento della società attuale verso l’anziano e le molteplici contraddizioni che lo caratterizzano. Nel secondo saggio, Marcolina Sguotti tratta degli anziani e del loro rapporto con i divi, come vivono la loro passione e che cosa li attira maggiormente del personaggio al quale decidono di dedicare tempo e passione. Il terzo brano, sempre di Marcolina Sguotti, contiene dei risultati di ricerche americane e italiane circa il legame che si stabilisce fra anziani e animali. la sua natura, i benefici che ne traggono coloro che possiedono un animale domestico e le tendenze di consumo legate a questo. Il quarto saggio, scritto da Roberto Lavarini, tratta dei comportamenti degli anziani dopo che hanno lasciato il lavoro, del mutamento subito nelle loro vite, dei cambiamenti che riguardano i luoghi frequentati, la gestione del tempo, i nuovi legami stabiliti nello svolgere le attività del tempo libero o del volontariato. In particolare, vengono trattati il comportamento turistico, le motivazioni del viaggio, le modalità con cui si compie, le mete preferite e le opportunità che si vengono a creare.
Italiano
Scramaglia, Rosantonietta
La condizione anziana: passioni, consumi, viaggi
9
49
41
9-788867-850419
Italy
Milano
Lumi Edizioni
nessuno
nazionale
A stampa
Settore SPS/07 - Sociologia Generale
1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ANZIANI PASSIONI VIAGGI saggio.pdf

non disponibili

Descrizione: saggio completo
Dimensione 1.37 MB
Formato Adobe PDF
1.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/25508
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact