Il monastero di Camaldoli, per Fanfani e La Pira rappresentò un luogo simbolicamente cruciale nei progetti di riorganizzazione del cattolicesimo sociale nel corso degli anni trenta e di ricostruzione del progetto politico cattolico, in ottica antidascista, nella stagione di uscita dalla Seconda guerra mondiale e della ricostruzione postbellica. Fanfani e La Pira ebbero costanti contatti con il monastero camaldolese e parteciparono alle prime Settimane di cultura religiosa organizzate dai Laureati dell’Azione Cattolica,fino al più noto seminario del 18-24 luglio del 1943, l’incontro che, italianizzando l’esperienza di Malines, pose le basi del famoso Codice e aprì le porte alla diciannovesima Settimana sociale su «Costituzione e Costituente», celebrata a Firenze nell’ottobre 1945. Il saggio ricostruisce come questo luogo rappresentò uno spazio singolare nella geografia simbolica della politica ricostruttiva italiana che andava aprendosi a un’azione sempre più proiettata su scala globale negli anni della nascente guerra fredda.

La città sul monte e il dialogo con la storia: La Pira e Fanfani a Camaldoli, 2017-06.

La città sul monte e il dialogo con la storia: La Pira e Fanfani a Camaldoli

DE GIUSEPPE, MASSIMO
2017-06

Abstract

Il monastero di Camaldoli, per Fanfani e La Pira rappresentò un luogo simbolicamente cruciale nei progetti di riorganizzazione del cattolicesimo sociale nel corso degli anni trenta e di ricostruzione del progetto politico cattolico, in ottica antidascista, nella stagione di uscita dalla Seconda guerra mondiale e della ricostruzione postbellica. Fanfani e La Pira ebbero costanti contatti con il monastero camaldolese e parteciparono alle prime Settimane di cultura religiosa organizzate dai Laureati dell’Azione Cattolica,fino al più noto seminario del 18-24 luglio del 1943, l’incontro che, italianizzando l’esperienza di Malines, pose le basi del famoso Codice e aprì le porte alla diciannovesima Settimana sociale su «Costituzione e Costituente», celebrata a Firenze nell’ottobre 1945. Il saggio ricostruisce come questo luogo rappresentò uno spazio singolare nella geografia simbolica della politica ricostruttiva italiana che andava aprendosi a un’azione sempre più proiettata su scala globale negli anni della nascente guerra fredda.
Italiano
http://www.camaldolicultura.it/pubblicazioni/
Torresi, Tiziano
Una scuola di teologia per laici: le Settimane di cultura religiosa di Camaldoli nella storia della Chiesa e della società italiana, 1936-1946
275
296
21
889426470X
Italy
Camaldoli
Edizioni Camaldoli
comitato scientifico
nazionale
A stampa
Settore M-STO/04 - Storia Contemporanea
Il volume è nato dai lavori della giornata di studi, Monastero di Camaldoli 25 agosto 2016, e fa parte della serie Studi e testi camaldolesi n. 14
1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
6. De Giuseppe.pdf

accesso solo dalla rete interna

Descrizione: saggio De Giuseppe
Dimensione 240.67 kB
Formato Adobe PDF
240.67 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Frontespizio_Indice.pdf

accesso aperto

Descrizione: Frontespizio volume
Dimensione 161.2 kB
Formato Adobe PDF
161.2 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/22283
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact