In this paper, I investigated the fortune of the famous Byzantine manuscript Vat. gr. 1613 (known as the 'Menologium of Basil II') in the seventeenth and eighteenth centuries, or rather its accompanying figuration. A manuscript so full of images (430 miniatures) had obviously caught the attention of the public and scholarly interest in the Eastern Church and its rites in the seventeenth century, becoming aims of eighteenth-century publishing enterprises, and, finally, at the end of this century, it had also raised a genuine art-historical interest, coinciding with the birth of modern art historiography.

Nel contributo viene indagata la fortuna del celebre manoscritto bizantino Vat. gr. 1613 (noto con il nome di ‘Menologio di Basilio II’) nei secoli XVII-XVIII, o meglio del suo corredo figurativo. Un manoscritto tanto ricco d’immagini (430 miniature) aveva ovviamente attirato l’attenzione del pubblico erudito e interessato alla Chiesa d’Oriente e ai suoi riti nel Seicento, divenendo mira delle imprese editoriali settecentesche, e, finalmente, alla fine del XVIII secolo, aveva anche sollevato un sincero interesse storico-artistico, in concomitanza con il nascere della moderna storiografia artistica.

El Menologio de Basilio 2. en los siglos 17. y 18. entre erudición e historia del gusto, 2008.

El Menologio de Basilio 2. en los siglos 17. y 18. entre erudición e historia del gusto

Moretti, Simona
2008

Abstract

Nel contributo viene indagata la fortuna del celebre manoscritto bizantino Vat. gr. 1613 (noto con il nome di ‘Menologio di Basilio II’) nei secoli XVII-XVIII, o meglio del suo corredo figurativo. Un manoscritto tanto ricco d’immagini (430 miniature) aveva ovviamente attirato l’attenzione del pubblico erudito e interessato alla Chiesa d’Oriente e ai suoi riti nel Seicento, divenendo mira delle imprese editoriali settecentesche, e, finalmente, alla fine del XVIII secolo, aveva anche sollevato un sincero interesse storico-artistico, in concomitanza con il nascere della moderna storiografia artistica.
Spanish; Castilian
D'Aiuto, Francesco; Pérez Martín, Inmaculada
El menologio de Basilio 2. : Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Gr. 1613 : libro de estudios con ocasión de la edición facsímil
18
265
298
34
978-88-210-0789-7
Spain
Città del Vaticano
comitato scientifico
internazionale
A stampa
Settore L-ART/01 - Storia dell'Arte Medievale
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/2090
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact