L'arte videoludica di Mauro Ceolin (3 – 12 maggio 2006, Università IULM, Aula Piramide, 6° piano) Il Centro di ricerca Humanities Lab presenta una retrospettiva sulle opere multimediali di Mauro Ceolin – l’artista italiano più significativo nel panorama internazionale della game art. Pierluigi Casolari e Matteo Bittanti ne sono stati i curatori. Paola Carbone l'ideatrice e l'organizzatrice.

Mostra retrospettiva "L’arte videoludica di Mauro Ceolin", Università IULM, 2-12 maggio 2006.

Mostra retrospettiva "L’arte videoludica di Mauro Ceolin", Università IULM, 2-12 maggio 2006

Bittanti, Matteo;Carbone, Paola;

Abstract

L'arte videoludica di Mauro Ceolin (3 – 12 maggio 2006, Università IULM, Aula Piramide, 6° piano) Il Centro di ricerca Humanities Lab presenta una retrospettiva sulle opere multimediali di Mauro Ceolin – l’artista italiano più significativo nel panorama internazionale della game art. Pierluigi Casolari e Matteo Bittanti ne sono stati i curatori. Paola Carbone l'ideatrice e l'organizzatrice.
esposizione, pittura, videogiochi
exhibition, painting, videogames
Mostra retrospettiva "L’arte videoludica di Mauro Ceolin", Università IULM, 2-12 maggio 2006.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/1939
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact