Adorata dal pubblico ma svalutata e stigmatizzata dai critici, quella che comunemente viene definita “soap opera” tematizza la relazione fra il successo di un genere popolare - e in quanto tale ideologicamente connotato - e le forti resistenze culturali nei confronti della lunga serialità televisiva, valutata superficialmente come formula deteriore di importazione. Il volume ricostruisce il percorso che, nell’industria culturale, va dalle origini della serialità fino alla sua affermazione come cifra distintiva del linguaggio televisivo, dalla ricognizione della genesi della soap opera statunitense e del serial drama britannico al recente superamento della storica avversione della televisione italiana verso la lunga serialità. Concepito come studio approfondito e senza pregiudizi, il libro affronta un tema centrale per comprendere le trasformazioni della televisione anche alla luce della dinamica fra globale e locale, chiudendosi con l’osservazione ravvicinata di tre programmi attuali nella nostra produzione televisiva e con il conseguente riconoscimento dell’esistenza di una solida “via italiana” alla serialità.

La lunga serialità televisiva: origini e modelli, 2004.

La lunga serialità televisiva: origini e modelli

Cardini, Daniela
2004

Abstract

Adorata dal pubblico ma svalutata e stigmatizzata dai critici, quella che comunemente viene definita “soap opera” tematizza la relazione fra il successo di un genere popolare - e in quanto tale ideologicamente connotato - e le forti resistenze culturali nei confronti della lunga serialità televisiva, valutata superficialmente come formula deteriore di importazione. Il volume ricostruisce il percorso che, nell’industria culturale, va dalle origini della serialità fino alla sua affermazione come cifra distintiva del linguaggio televisivo, dalla ricognizione della genesi della soap opera statunitense e del serial drama britannico al recente superamento della storica avversione della televisione italiana verso la lunga serialità. Concepito come studio approfondito e senza pregiudizi, il libro affronta un tema centrale per comprendere le trasformazioni della televisione anche alla luce della dinamica fra globale e locale, chiudendosi con l’osservazione ravvicinata di tre programmi attuali nella nostra produzione televisiva e con il conseguente riconoscimento dell’esistenza di una solida “via italiana” alla serialità.
Italiano
978-88-430-3071-2
231
Italy
Roma
Carocci
A stampa
nazionale
nessuno
Settore SPS/08 - Sociologia Dei Processi Culturali E Comunicativi
Settore L-ART/06 - Cinema, Fotografia e Televisione
1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cardini_LungaSerialitàTV.pdf

non disponibili

Dimensione 9.83 MB
Formato Adobe PDF
9.83 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10808/1080
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact