La complessità: una ‘sfida’ al pensiero, non una ricetta, non un programma