Introduzione: Abitare la fragilità